• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Arbitri, Sconcerti: “Per fare carriera non possono scontentare le big”

Arbitri, Sconcerti: “Per fare carriera non possono scontentare le big”

Il noto giornalista, Mario Sconcerti, ha commentato il fatto che Fabbri non dirigerà piu’ le gare del Milan dopo la partita con la Juventus

di redazionecittaceleste

ROMA -Il noto giornalista, Mario Sconcerti, ha commentato il fatto che Fabbri non dirigerà più le gare del Milan dopo la partita con la Juventus.

Queste le sue parole riportate da Radio Sei: “Un arbitro fa carriera se arbitra grandi partite e per arbitrarle non deve farsi “squalificare” dalle grandi squadre. Quindi non deve scontentarle troppo. Questo non è un sospetto, è la regola”. Secondo Sconcerti, quindi, le big riescono a ‘selezionare’ di conseguenza gli arbitri, scegliendo quelli che sbagliano meno con le grandi squadre, visto l’esistenza della punizione di non poter dirigere partite di cartello se si commettono errori.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gianni.migliacci_811 - 2 mesi fa

    BRAVO Sconcerti ha non aver paura di parlare per confermare quello che si vede in campo con gli arbitri!!LA SUDDITANZA arbitrale è agli occhi di tutti meno quelli che non vogliono vedere !!! Gianni da Cervignano

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy