BUON NATALE! La letterina di Cittaceleste..

BUON NATALE! La letterina di Cittaceleste..

E’ Natale. E’ tempo di letterine, di buoni propositi e grandi auspici. Un pensiero però lo voglio dedicare oggi al presidente della Lazio Claudio Lotito. Si, lo voglio dedicare proprio a lui e a tutte quelle persone che pensavano non fosse giusto criticarlo quando le cose andavano malissimo per la…

E’ Natale. E’ tempo di letterine, di buoni propositi e grandi auspici. Un pensiero però lo voglio dedicare oggi al presidente della Lazio Claudio Lotito. Si, lo voglio dedicare proprio a lui e a tutte quelle persone che pensavano non fosse giusto criticarlo quando le cose andavano malissimo per la nostra Lazio. A quelle persone che pensavano che la mia fosse una persecuzione preconcetta nei confronti del Presidente. Chissà. Forse da questo punto di vista mi sento molto più laziale di loro. Visto che la Lazio non è Lotito. Ma Lotito è il presidente della Lazio. Dunque complimenti presidente Lotito. Complimenti per la sua “passeggiata” sotto la curva Nord con un mazzo di fiori prima del calcio d’inizio del derby. A ricordare il tragico anniversario della scomparsa di Gabriele Sandri. Complimenti a Lotito per averci fatto rivedere Paul Gascoigne. L’aquilotto “matto” che ha riempito con il suo comportamento i racconti e i ricordi di noi tifosi. Complimenti Lotito per Olimpia. La “nostra” aquila che, nel vederla volteggiare, ci ricorda quanto sia bello essere laziali. E poi complimenti per averci ridato un’ambizione da seguire. Per averci ridato l’adrenalina della domenica mattina. Per averci ridato una squadra competitiva con un allenatore (scelta molto contestata dal sottoscritto in estate) competente e di grande signorilità. Grazie, indirettamente, per averci dato questo Natale come seconda forza calcistica d’Italia. Insomma grazie di tutto. Sperando che non sia frutto del caso. Gennaio si avvicina. Cerchiamo di pensare che questa Lazio sia migliorabile. Del resto sognare non costa nulla anche se comprare un paio di calciatori forse costa qualcosina in più. Questa letterina dunque la dedico a te presidente e a tutti quei mediocri che non hanno le palle per capire che le critiche servono a crescere…Buon Natale a tutti!

Stefano Benedetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy