Europa League, dal 2021 nuovo format: ecco cosa cambia

Europa League, dal 2021 nuovo format: ecco cosa cambia

Il nuovo format varato dalla UEFA prevede meno squadre e più premi

di redazionecittaceleste

ROMA- In previsione dell’introduzione della terza coppa nel 2021, è in programma una robusta riduzione del numero dei club partecipanti all’Europa League.

Attualmente, il torneo prevede 48 squadre divise in 12 gironi da 4 squadre ciascuno.

Il numero di squadre partecipanti all’Europa League sarà ridotto in maniera drastica: da 48 squadre si passerà a 32, divise in 8 gruppi da quattro, come già succede in Champions League e come accadrà in futuro nella terza competizione Uefa, provvisoriamente chiamata Europa League 2.

Come riporta Calcio e Finanza, il Comitato Esecutivo ha inoltre approvato un aumento delle garanzie finanziarie minime per tutti i club partecipanti all’Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy