• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Capello: “Nel 1996 il Milan mi disse di vincere sempre, la Lazio e le altre cosa dovevano fare?”

Capello: “Nel 1996 il Milan mi disse di vincere sempre, la Lazio e le altre cosa dovevano fare?”

Le parole di Fabio Capello, che ricorda un aneddoto ai tempi del Milan

di redazionecittaceleste

ROMA – Nel corso di un’intervista rilasciata a TuttoSport l’ex allenatore di Roma, Milan e Juventus ha svelato un aneddoto relativo alla sua militanza da allenatore dei rossoneri, e ai motivi che poi portarono alla

unnamed

separazione, queste le sue parole: “Io ho lasciato il Milan dopo cinque anni straordinari, perché la società mi disse: noi dobbiamo sempre vincere, non possiamo mai arrivare secondi. Risposi: ma come è possibile una cosa del genere? E allora Inter, Juve, Roma, Lazio, Parma, che fanno o dovrebbero fare? Fu allora che decisi di andar via, sentivo che era arrivato il tempo di cambiare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy