CASA LAZIO / Pazza idea Tare: il Ds biancoceleste è tentato…

CASA LAZIO / Pazza idea Tare: il Ds biancoceleste è tentato…

Il Direttore sportivo della Lazio tentato dall’idea di promuovere Berisha come primo portiere. Siamo sicuri sia la scelta giusta?

Tare_Bayer
ROMA – Gennaio s’avvicina, è dietro l’angolo. Le regole sono chiare, dal primo giorno del 2016 potrà stringere accordi con chiunque. Marchetti e la Lazio sembrano più lontani perché i tempi si sono allungati, perché l’incontro decisivo è slittato ancora una volta e perché quelli precedenti non hanno portato a nessun patto. In programma – scrive il Corriere dello Sport – c’è un altro vertice, ma la data è indefinita. Dentro o fuori? La domanda non cambia? Firma o addio? Il quesito è un dilemma. Lotito ha alzato l’offerta a 1,5 milioni, ha proposto un contratto sino al 2019. Tocca al portiere dire sì o no, accettare o rifiutare. L’accordo è stato annunciato più volte, non s’è mai arrivati alla firma. Più passano i giorni, più le sensazioni sono negative. La volontà di restare era stata espressa più volte da Marchetti, non s’è tramutata in fatti concreti. La Lazio ha migliorato l’offerta dopo averne presentata una al ribasso. Lotito vuole una risposta definitiva, un “no” costringerebbe la società a rivedere i piani sin da gennaio, a progettare l’acquisto di un nuovo portiere. Occorrerebbe un primo, non un vice. Berisha scalpita, spera di ricevere l’eredità di Marchetti (se andrà via). Tare è tentato dall’idea di promuoverlo, è davvero certo che possa blindare la porta della Lazio?
Cittaceleste.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy