• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Colonnese: “Fiorentina-Lazio? Rappresenta o la svolta per la Lazio o l’ultima spiaggia per i viola”

Colonnese: “Fiorentina-Lazio? Rappresenta o la svolta per la Lazio o l’ultima spiaggia per i viola”

I microfoni di notizieclaciomercato.eu ne parlano con Francesco Colonnese, ex difensore biancoceleste

di redazionecittaceleste

ROMA -E’ già tempo di ripartire. La testa a Firenze, nella delicata trasferta del Franchi.

eccezzzionale Lazio e Fiorentina in una sfida che già promette spettacolo. I microfoni di notizieclaciomercato.eu ne parlano con Francesco Colonnese, ex difensore biancoceleste.

Lazio-Fiorentina, che partita ti aspetti?

E’ una partita molto importante. Dopo la vittoria al derby la Lazio è tornata in corsa per il 4 posto.  Sarà una partita davvero difficile ma può rappresentare la svolta per la Lazio e l’ultima spiaggia per la Fiorentina di tornare in corsa per l’Europa.

Corsa al quarto posto: le candidate sono tante, ma il Milan fa paura… 

Il Milan è la vera sorpresa. Forse, nessuno se lo aspettava fino in fondo. Nessuno pensava che Gattuso riuscisse in questa bella impresa. Complimenti a lui. Per quanto riguarda questa lotta, io ci metterei dentro tutte: dalla terza alla sesta, c’è ancora molto tempo e sono tutte attaccate. Credo che sia una sfida davvero avvincente e che si deciderà solo alla fine.

Che derby hai visto?

La Lazio è stata spettacolare. Merito di Inzaghi. Ha scelto lui gli interpreti giusti: Correa e Caicedo sono stati perfetti. Ma anche l’inserimento di Bastos è stata la mossa giusta. Così come la scelta di due mezzali come Milinkovic e Luis Alberto al posto di Parolo. Perfetto dal punto di vista tattico ma anche nei cambi.

Un pensiero in onore di Astori.

Non lo conoscevo ma si vedeva che aveva una faccia pulita. Da come lo raccontano era un ragazzo splendido, come poco. Mi dispiace molto per il dolore che hanno dovuto affrontare i famigliari. A distanza di un anno, il ricordo è ancora vivo in ognuno di noi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy