• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

ESCLUSIVA – Cesar: “Ci davano per persi e invece… Lazio, vinci con cattiveria!”

ESCLUSIVA – Cesar: “Ci davano per persi e invece… Lazio, vinci con cattiveria!”

Per avvicinarci alla stracittadina, i nostri microfoni intervistano – in esclusiva – l’ex biancoceleste César Aparecido Rodrigues

di redazionecittaceleste
Cesar-Lazio

Di Ram M

ROMA – Roma si ferma per dare spazio al derby capitolino. Lazio da una parte, Roma dall’altra, nella solita eterna rivalità che può valere la gloria. Per avvicinarci alla stracittadina, i nostri microfoni intervistano – in esclusiva – l’ex biancoceleste César Aparecido Rodrigues.

Ci fu un altro derby in cui la Lazio partiva con i sfavori dei pronostici. Eppure…

Era il derby del 2005, la Roma era favorita. Loro pensavano di averlo già vinto. Ricordo ancora l’ansia di Di Canio. Eravamo in una situazione critica. Avevamo problemi interni, eravamo in condizioni davvero difficili. Lo abbiamo vinto noi, nonostante i sfavori dei pronostici, grazie alla mentalità, alla dedizione, alla cattiveria. Siamo riusciti a vincere quel derby giocando bene: io diedi il mio contributo, come Paolo, i gemelli Filippini. Talamonti in difesa, Papadopulo dovette improvvisare la formazione. Situazione delicata ma abbiamo vinto contro la loro strafottenza.

Stasera tocca alla Lazio di Inzaghi…

Devono dare tutto. Devono uscire a testa alta. Se scendi in campo con questa mentalità tu vinci, non può essere altrimenti. Devono giocare come facemmo noi, con cattiveria, agonismo e voglia di farcela.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy