• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

ESCLUSIVA – Collovati: “Esultanza Bakayoko-Kessie vergognosa! Andavano prese direttive diverse. Nulla di “giocoso”

ESCLUSIVA – Collovati: “Esultanza Bakayoko-Kessie vergognosa! Andavano prese direttive diverse. Nulla di “giocoso”

Per avvicinarci alla sfida di domani sera tra Lazio e Udinese, i microfoni di Cittaceleste.it intervistano – in esclusiva – Fulvio Collovati, ex difensore tra le altre di Inter, Milan e Udinese e oggi commentatore Rai

di redazionecittaceleste

Di RAMONA MARCONI

ROMA – Per avvicinarci alla sfida di domani sera tra Lazio e Udinese, i microfoni di Cittaceleste.it intervistano – in esclusiva – Fulvio Collovati, ex difensore tra le altre di Inter, Milan e Udinese e oggi commentatore Rai. Con Collovati, che ringraziamo per il tempo concesso, analizziamo non solo il prossimo impegno dei capitolini, ma anche i fatti incresciosi di Milan-Lazio.

Lazio-Udinese, che partita sarà?

Ho avuto modo di vedere e commentare entrambe. La Lazio viene da due risultati negativi, 1 solo punto in tre partite. La Lazio è obbligata a vincere per lottare per il quarto posto. L’Udinese non sa difendersi. Si abbassa molto mostrando carenze difensive. E’ portata a giocare, per questo la Lazio deve essere brava a saperla vincere e Immobile deve ritrovare la via del gol.

A proposito di Immobile, come giudichi questo momento del bomber della Nazionale azzzurra?

Gli attaccanti hanno sempre dei periodi un po’ così. Immobile per anni ha fatto bene dimostrandosi uno dei maggiori attaccanti del campionato. Forse è solo un po’ distante dalla porta, però l’ho visto bene, non mi sembra stanco e non dà la sensazione di avere dei problemi. E’ solo un periodo.

Hai commentato gli episodi incresciosi di Milan-Lazio. Cosa ne pensi dei mancati provvedimenti e del comunicato del Milan?

Io ho visto tutto in diretta e l’ho commentato in modo duro. Se si critica il tifoso, i giocatori dovrebbero dare il buon esempio. Quella di Bakayoko e Kessie è stata una scena triste, vergognosa e si è cercato di mediare con comunicati sbagliati. Dico basta con queste sceneggiate, ne paga lo spettacolo. Io non c’ho visto proprio nulla di “giocoso”. Per me, e ribadisco che non mi sostituisco a nessuno e parlo per me, andavano prese delle direttive diverse, dei provvedimenti diversi.

Corsa al quarto posto come la vedi?

Mai come quest’anno la corsa al quarto posto è incerta. Direi che, salvo clamorosi colpi di scena, calcolando il calendario e il fatto che abbia risolto i sui problemi interni, l’Inter finirà terza. Per il quarto posto, invece, se la giocano Lazio, Milan, Roma e Atalanta. Le vedo tutte alla pari, nessuna favorita. Ce la farà chi saprà vincere gli scontri diretti. Le partite sono tutte difficili e per nulla scontate.

Per un Barzagli che dà l’addio, tanti giovani promettenti che si prendono la nostra nazionale…

Mancini sta facendo un lavoro straordinario, soprattutto con i giovani. Ci sono 6-7 giovani di valore assoluto. kean ha soli 17 anni e ha già un futuro roseo davanti. Zaniolo si sta mettendo in luce e ce ne sono tanti altri. Nessuno più di Mancini poteva allenare questa nazionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy