• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

ESCLUSIVA – Di Livio: “Fiorentina-Lazio? Partita veloce e dinamica. Che sfida Correa-Chiesa…”

ESCLUSIVA – Di Livio: “Fiorentina-Lazio? Partita veloce e dinamica. Che sfida Correa-Chiesa…”

Ma che partita sarà Fiorentina-Lazio? Lo abbiamo chiesto ad Angelo Di Livio, ex centrocampista e vice campione d’Europa, con un passato importante alla Fiorentina, che ringraziamo per l’intervista esclusiva che ci ha concesso

di redazionecittaceleste

Di RAMONA MARCONI

ROMA – Domenica sera andrà in scena Fiorentina-Lazio, match decisivo per entrambe le formazioni.

eccezzzionale I viola sono in cerca di riscatto dopo la sconfitta di Bergamo, i biancocelesti, invece, sulle ali dell’entusiasmo cercano conferme e punti preziosi per la lotta Champions. Ma che partita sarà Fiorentina-Lazio? Lo abbiamo chiesto ad Angelo Di Livio, ex centrocampista e vice campione d’Europa, con un passato importante alla Fiorentina, che ringraziamo per l’intervista esclusiva che ci ha concesso.

Lazio Fiorentina: che partita ti aspetti?

Nonostante la sconfitta a Bergamo, io ho visto una buona Fiorentina. Muriel, Simeone e Chiesa sono sempre una spina al fianco e molto temibili. La Lazio, invece, viene da un successo straordinario che serviva e che ha fatto morale. Mi aspetto una partita sicuramente veloce e vivace.

Come si affronteranno tatticamente? 

Inzaghi dovrà valutare per bene la condizione di Immobile. Credo possa partire Caicedo dal 1 minuto. Credo che Inzaghi lasci la stessa formazione che ha battuto la Roma, forse con un Parolo in più. Per quanto riguarda la Fiorentina, sono quelli gli uomini. Potrebbe, però, togliere Simeone e mettere un centrocampista.

Simeone, Chiesa, Zaniolo e tanti altri: quanti giovani promettenti per la Nazionale…

Questi giovani stanno dando un segnale davvero forte. Ma a questi appena citati, aggiungerei Barella e Pellegrini. Ma a mio parere, Chiesa è il più forte di tutti. Sembra avere già 5/6 anni di serie A sulle spalle.

Correa vs Chiesa…

Sarà una sfida molto affascinante. Credo che Inzaghi debba sfruttare le qualità di questo ragazzo: ha colpi e giocate davvero importanti. Su Chiesa mi sono già espresso: lo considero un giocatore già completo e pronto per palcoscenici importanti.

Corsa al quarto posto ricca di contendenti…

Rimangono terzo e quarto posto da definire. Chi commetterà errori rimarrà fuori dalla corsa Champions. Intanto vorrei inserirci anche l’Atalanta, ma credo che il Milan sia più squadra delle altre.

Pioli vs Inzaghi.

Pioli e Inzaghi sono due tecnici che faranno una carriera fantastica. Pioli è fin troppo e immotivatamente sottovalutato, ma lo reputo un allenatore davvero preparato e bravo. Inzaghi sta facendo benissimo da quando è alla Lazio. In questi tre anni ha dato prova di essere un allenatore preparato.

Un pensiero su Astori.

Ogni volta che vedo certe immagini mi si gela il sangue. Morire così è davvero inaccettabile. Penso spesso alla sua compagna, alla sua famiglia e a sua figlia. era un ragazzo a modo e sempre composto. L’iniziativa in suo onore è stata davvero emozionante, da brividi, da pelle d’oca. Il messaggio è stato toccante e credo sia arrivato a tutti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy