• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

ESCLUSIVA – Fernando Orsi: “Corsa al quarto posto? Vedo favorite Atalanta e Roma. Finale di Coppa Italia la più giusta…”

ESCLUSIVA – Fernando Orsi: “Corsa al quarto posto? Vedo favorite Atalanta e Roma. Finale di Coppa Italia la più giusta…”

Per avvicinarci alla sfida di domenica tra Samp e Lazio, i microfoni di Cittaceleste intervistano – in esclusiva – Fernando Orsi, ex portiere biancoceleste

di redazionecittaceleste

Di Ramona Marconi

ROMA – Per avvicinarci alla sfida di domenica tra Samp e Lazio, i microfoni di Cittaceleste intervistano – in esclusiva – Fernando Orsi, ex portiere biancoceleste.
Sampdoria-Lazio, che partita sarà?

Mancheranno due giocatori importanti come Luis Alberto e Milinkovic e quindi non sarà facile. La Lazio, memore delle due partite negative di campionato, dovrà dimostrare di essere la squadra vista contro il Milan. La Samp è una squadra tosta, ma la Lazio deve fare la partita per ottenere solo un risultato: la vittoria. Dovrà approfittare dello scontro diretto tra Torino e Milan.

Lazio che quest’anno ha mostrato personalità con le grandi, ma è sembrata troppo “piccola” con le piccole. Come te lo spieghi?

Personalità è quando batti le piccole e fai qualche risultato buono anche con le grandi. La Lazio ha peccato di troppa presunzione contro le squadre più piccole, vedi l’ultima sfida contro il Chievo. Ma così è un cane che si morde la coda. Occorrerà massima concentrazione d’ora in avanti.

Lazio che trova in Correa il giocatore più decisivo.

Correa è il giocatore più importante e più decisivo di questa Lazio. Anche lui ha avuto i suoi momenti di adattamento ma ha dimostrato di essere importantissimo per questa squadra.

Milinkvic continua a non convincere… 

Milinkovic non si è confermato rispetto allo scorso anno. Ha fatto vedere qualcosa di positivo, ma solo a sprazzi. Ma la Lazio ha bisogno di ritrovare sia lui che Luis Alberto.

 Con la frase “la Champions non è una priorità”, Lotito ha creato alibi in questa squadra?

A mio avviso, Lotito voleva dire che, rispetto alle altre, per la Lazio non è una priorità dal punto di vista economico perchè ha tutti i bilanci in positivo. Ma andare in Champions è una priorità, Lotito vuole andarci ma economizzando e questa politica fino adesso non ha pagato visto che la Lazio, da quando c’è Lotito, c’è andata solo una volta.

L’Atalanta è la concorrente più scomoda sia per la corsa al quarto posto che per la finale di Coppa Italia?

La finale sarà una partita difficilissima, forse era meglio incontrare la Fiorentina. L’Atalanta ha il gioco del collettivo e la stessa intensità per 90 minuti. Però, credo sia la finale più degna e più giusta: sarà uno spettacolo dal punto di vista tecnico.

Corsa al quarto posto?

Vedo favorite Atalanta e Roma, ma può succedere ancora tutto. Se è ancora tutto incerto è perchè tutte le squadre coinvolte hanno avuto fasi alterne. La Lazio sembra un po’ fuori, ma i giochi si decideranno solo alla fine.

Ci sono state voci sul possibile addio di Inzaghi: tu lo confermeresti?

Inzaghi ha fatto meglio gli indietro, ma se lo considero nelle tre annate di Lazio, spero che rimanga. Ricordo che Inzaghi è stato bloccato in autostrada mentre stava andando a Salerno e da quando è alla Lazio ha fatto sempre bene. Certo, quest’anno ha deluso in Europa League mentre ha dimostrato che la Coppa Italia è la sua specialità.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy