ESCLUSIVA Radio Incontro – Cruciani: “Pellè non andava punito, il caso Maldini? Lotito con Nesta farebbe di peggio”

ESCLUSIVA Radio Incontro – Cruciani: “Pellè non andava punito, il caso Maldini? Lotito con Nesta farebbe di peggio”

Ultim’ora

ROMA – Giuseppe Cruciani è intervenuto a Radio Incontro Olympia: “Pellè non l’avrei bastonato, queste cose possono accadere. Non si dovrebbe fare, ma il provvedimento è esagerato, non l’ha mica mandato a quel paese. E’ normale essere arrabbiati quando si esce, ne abbiamo visti tanti. Non mi pare che negli altri casi qualcuno abbia preso provvedimenti. Ventura voleva dare un segnale, voleva fargli capire che lì comanda lui. Essere arrabbiati con l’allenatore per una sostituzione è la cosa più naturale del mondo. Con la vicenda di Maldini si può capire che c’è grande confusione nel Milan. Con Maldini non puoi trattare, Maldini è Maldini. Se lo vuoi in società lo prendi. C’è confusione a Pechino e a Milano. E’ come se Lotito facesse una trattativa con Nesta. Oddio Lotito sarebbe capace di fargli fare il raccattapalle. Balotelli ha detto che Galliani è l’unico che ci capisce di calcio nel Milan, probabilmente è vero. Secondo me quando se ne andrà Berlusconi anche Galliani se ne andrà. Non penso che Galliani abbia ostacolato la trattativa per portare Maldini in società, bisognerebbe capire chi comanda oggi al Milan. Voi non pensate che sia strano il fatto che Moratti voglia riacquistare una fetta dell’Inter? L’impressione è che non se ne sia mai andato. Berlusconi non credo sia in grado di fare politica, ma il Milan intanto è ancora suo. Con i vegani ormai è finita, adesso me la sto prendendo per la condizione di Roma. Dallo stupro della ragazza australiana a chi fa i suoi bisogni davanti al Campidoglio, è una vergogna. C’è un mancato controllo del territorio da parte delle istituzioni. La situazione sta diventando catastrofica. Il sindaco dovrebbe preoccuparsi soprattutto del decoro urbano. Roma deve brillare, è un museo a cielo aperto, invece oggi brilla solo la spazzatura. Se vuoi essere ricordato come un grande sindaco a Roma devi preoccuparti innanzitutto del decoro urbano”. Intanto Zoff è intervenuto a Radio Incontro Olympia >>> CONTINUA A LEGGERE

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy