• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Ex Lazio – Garlini: “La squadra deve dare qualcosa in più”

Ex Lazio – Garlini: “La squadra deve dare qualcosa in più”

L’ex calciatore della Lazio, Oliviero Garlini, ha parlato del momento della Lazio dopo la sconfitta col Genoa al “Ferraris”

di redazionecittaceleste

ROMA – Dopo la sconfitta in trasferta per 2 a 1 della contro il Genoa, la Lazio proverà a ripartire mercoledì in Europa League contro il Siviglia.

eccezzzionale

Ai microfoni di Lazio Style Radio è intervenuto l’ex calciatore biancoceleste Oliviero Garlini, per parlare della situazione degli uomini di Inzaghi. Queste le sue parole: ““La Lazio ha dato tutto ma doveva dare anche qualcosa in più. Ci sono alcune difficoltà che solo Inzaghi, col suo staff, può riuscire a risolvere. La squadra contro il Genoa ha fatto molta fatica. Badelj? Sta bene fisicamente e in questo momento sta dando qualcosina in più degli altri, ma l’assenza di qualche giocatore sta pesando parecchio. In questo momento conta il risultato al di là delle prestazioni: è importante non subire gol. La fase difensiva è quella che conta più di tutte, fortunatamente qualcosa si sta muovendo dal punto di vista dei rientri”. Sulla gara con il Siviglia “In questo momento la Lazio deve riuscire a dare qualcosa in più. Poi si penserà al campionato, ma ora testa al Siviglia. Anche loro hanno tanti impegni ravvicinati, non è facile per la Lazio ma deve crederci e cercare di passare il turno. Il gruppo deve essere unito, ognuno deve sposare la causa e deve dare il massimo quando scende in campo”. Il quarto posto: “La vittoria del Milan è inaspettata, stanno cambiando ritmo anche grazie all’acquisto di Piatek che vede sempre la porta. L’Inter ha cercato di portare a casa il risultato, perché l’unica cosa che conta ora è vincere anche per dare un messaggio importante ai tifosi”. Le prossime sfide: “Ora bisogna pensare solo al Siviglia, poi alle altre partite ci si penserà. In questo momento della stagione on si possono fare tanti calcoli. La Lazio deve pensare al match d’Europa perché non sarà una sfida irresistibile. I biancocelesti possono farcela, bisogna passare subito in vantaggio ed essere bravi a mettere in difficoltà la linea difensiva del Siviglia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy