Garlini: “La Lazio dovrà rafforzarsi per essere competitiva”

Garlini: “La Lazio dovrà rafforzarsi per essere competitiva”

Ecco le parole dell’ex biancoceleste

Garlini

ROMA – Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio. Sulla prossima stagione, ha detto: “Il prossimo anno la squadra biancoceleste dovrà rafforzarsi per essere competitiva nelle tre competizioni. Il tasso tecnico dovrà sicuramente aumentare. La Lazio dovrà sicuramente migliorarsi in zona offensiva. In campionato Immobile è riuscito a mettere a segno 23 gol e bisognerà vedere se riuscirà a confermarsi nella prossima stagione. In fase difensiva servirà un’alternativa sulla corsia di destra che possa garantire lo svolgimento di entrambe le fasi di gioco al meglio. È altrettanto necessario poter contare su Stefan de Vrij. Keita, inoltre, potrebbe continuare a fare la differenza anche nella prossima annata sportiva. Per quanto riguarda gli esterni, anche Felipe Anderson rappresenta un’ottima soluzione, forte di qualità di indiscusso valore”.

Poi, su Milinkovic: “Secondo me è un giocatore da sfruttare durante il possesso palla, sulle palle alte e su quelle inattive. Negli ultimi metri sa colpire bene la sfera ed è difficile togliergli la sfera: la difende molto bene, fa salire la squadra e garantisce anche una buona quota di gol alla Prima Squadra della Capitale. Serve un ritmo diverso, però, per fare il regista: è necessario che chi gioca in quella posizione abbia una buona visione di gioco”.

E Milinkovic-Savic ha dimostrato da tempo di essere legato ai colori biancocelesti: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy