Lazio, sono già 6 i gol da calcio piazzato: Luis Alberto si prende il record!

Lazio, sono già 6 i gol da calcio piazzato: Luis Alberto si prende il record!

Punizioni dirette e non, calci d’angolo: la squadra di Inzaghi va a segno con continuità da palla ferma

di Leonardo Mazzeo

ROMA – Dall’addio di Biglia, in casa Lazio era sorto un dilemma: “E ora chi batte i calci piazzati?”. Mistero svelato: dalla mattonella spesso va Luis Alberto, che in questo periodo sta facendo le fortune biancocelesti. La squadra di Inzaghi, da inizio stagione, è andata a segno 6 volte da palla inattiva. Il primo gol è arrivato contro il Chievo.

Luis Alberto-Immobile

LE SEI RETI

Calcio d’angolo di Luis, colpo di testa di Ciro sul secondo palo e partita sbloccata al Bentegodi. La seconda rete è arrivata dagli sviluppi di un calcio di punizione, a Genova: gran tiro di Milinkovic, Perin respinge e Bastos insacca. Luis sale di nuovo in cattedra contro il Sassuolo: prima segna il meraviglioso gol del pareggio da fermo, poi pennella l’assist dalla bandierina per la testa di de Vrij, che segna e porta in vantaggio la Lazio. L’ex Liverpool ha crossato anche in occasione della seconda rete di Milinkovic a Nizza, così come ha fatto ieri, servendo a Bastos (che sembra beneficiare molto di queste occasioni) l’assist per il definitivo 3-0.

Luis Alberto

FATTORE LUIS

E così, lo spagnolo si prende di nuovo la scena. E un record: Luis Alberto, tra i giocatori dei cinque maggiori campionati europei, è quello che ha fornito più assist da fermo ai compagni (4). Numeri che certificano ancor di più, nel caso ce ne fosse bisogno, la sorprendente rinascita di un ragazzo che, fino a un anno fa, non veniva nominato quasi mai. Oggi è sulla bocca di tutti, per merito suo e per merito di Inzaghi: il mister ha avuto fiducia di lui e ha saputo attenderlo. Ora la Lazio si gode il suo Luis Alberto, che insieme a Immobile forma una macchina da gol inarrestabile. Oltre a calci d’angolo e punizioni, la Lazio vola anche grazie ai rigori conquistati e realizzati: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy