Immobile, gol e assist per una rinascita lampo: Ciro torna subito protagonista

Immobile, gol e assist per una rinascita lampo: Ciro torna subito protagonista

Il numero 17, dopo la brutta prova di Bologna, è tornato subito a segnare

di Leonardo Mazzeo

ROMA – Tre pali, un rigore sbagliato incluso nel prezzo: da dimenticare la prestazione di Ciro Immobile a Bologna. Ma un calo può starci, è fisiologico. L’importante è non intristirsi e non lasciarsi abbattere dalle avversità. Ciro ha risposto con un gol e tre assist, alla prima occasione disponibile. Il numero 17 è sempre più al comando della classifica marcatori. A fine gara, un sorriso largo e parole al miele.

Luis Alberto-Immobile

LA GIUSTA MENTALITA’

 “A Bologna ho preso male le misure, oggi sono felice anche per gli assist: dicono che non la passo mai!”, dice scherzando Immobile, al termine della partita. Consapevole, però, del fatto che bisogna restare sempre concentrati: “Vinci 2-0 a Bologna e 3-0 qui, non riesci ad entrare nel secondo tempo con l’approccio giusto… Non dobbiamo mollare mai”. E’ vero, la Lazio non deve permettersi distrazioni di alcun tipo. Ciro, che nonostante sia arrivato solo da un anno può già essere annoverato tra i senatori, deve suonare la carica nei momenti di difficoltà.

Immobile

QUESTIONE DI NUMERI

28 punti per la Lazio, 9 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta. I gol realizzati sono 31 (una media di quasi 3 reti a partita), e Immobile ne ha realizzati già 14. Numeri straordinari che testimoniano il super inizio della Lazio e del suo capocannoniere, che sta vivendo, fino a questo momento, la sua migliore stagione. Forse un po’ stanco oggi, ma non per questo meno decisivo: un gol e tra assist, un’altra prestazione da incorniciare. Mercoledì è passato da un pezzo per Ciro, che arrivato a domenica si gode i numeri di una Lazio sempre più sua. E nelle ultime giornate, si è messo in mostra anche Bastos: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy