• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Inter – Lazio, Veron: “Nessuna delle due può sbagliare. A Correa ho detto che…”

Inter – Lazio, Veron: “Nessuna delle due può sbagliare. A Correa ho detto che…”

Il doppio ex Juan Sebastian Veron ha parlato del match tra Inter e Lazio

di redazionecittaceleste

ROMA – Inter – Lazio di questa sera rappresenta un crocevia importante per la stagione di entrambe le squadre, soprattutto alla luce della sconfitta del Milan e dell’altro big match tra Roma e Napoli.

eccezzzionale

InterLazio è da sempre una sfida che regala emozioni a non finire, questa sera il clima è da Champions e lo spettacolo sarà garantito. Del match di San Siro ha parlato un doppio ex, l’argentino Juan Sebastian Veron. Queste le sue parole: “Sono due squadre a cui sono molto legato, sarà emozionante tornare a San Siro per una partita così. Ho trascorso anni bellissimi a Milano, così come a Roma. Spero di essere applaudito da tutti. Credo di aver lasciato un bel ricordo, quando vinci succede. Sono stato trattato bene dalla gente e dai club, con due grandissimi presidenti come Cragnotti e Moratti che mi hanno fatto sentire a casa“.

LA PARTITA –Le due squadre lottano per i primi 4 posti: in queste partite devi confermarti, non puoi sbagliare. Inzaghi da giocatore non sembrava adatto a fare l’allenatore, era un “bambolaccio”, un ragazzaccio: difficile immaginarlo in panchina. Simeone aveva il carattere dell’allenatore, ma lui no. Sia lui che Spalletti fanno giocare bene le squadre, tengono il gruppo, hanno personalità e si vede che c’è dietro tanto lavoro. Correa? Lui è cresciuto all’Estudiantes: ha qualità e grande voglia di imparare. Gli ho detto che la A è importante perchè, come è successo a me, ti dà sostanza per essere un vero giocatore“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy