Kolarov, derby al quadrato: dal possibile ritorno al passaggio alla Roma

Kolarov, derby al quadrato: dal possibile ritorno al passaggio alla Roma

Il serbo, sabato 16 novembre, giocherà contro il suo passato. E quelle dichiarazioni a luglio…

di Leonardo Mazzeo

ROMA – Oggi corre e lotta per i colori giallorossi, e in questo inizio di stagione si è dimostrato ancora in grado di fare la differenza, nonostante le 31 primavere: Aleksandar Kolarov è uno degli uomini chiave della Roma di Di Francesco e sabato 16 novembre affronterà il suo passato. Che, tra l’altro, in estate sarebbe potuto diventare di nuovo presente.

kolarov-lazio

LA NOSTALGIA, POI LA SCELTA

“Un giorno mi piacerebbe tornare. Roma mi è rimasta nel cuore”, dichiarava a luglio ai microfoni de Il Messaggero, prima di firmare con i giallorossi. Forse abbiamo frainteso tutti: la nostalgia era della Capitale, non della Lazio. O forse è solo una questione di scelte lavorative. Fatto sta che Kolarov, dopo aver detto “a Manchester ho vinto tutto, ma l’Italia è un’altra cosa”, nel nostro Paese è tornato veramente. Con tutt’altra casacca rispetto a quella che vestiva nel 2011, quando ha salutato la Lazio per volare in Inghilterra. Dopo sei anni al City è tornato: è in forma, ha fame di vittorie e corre per la Roma ormai da inizio stagione. E nella conferenza stampa di presentazione, disse: La Lazio? Non si riesce a mettere sempre tutti d’accordo nella vita. Il mio passato è stato importante, tanto nella Lazio quanto nel City. Ora sono della Roma e sono felice di essere qui. Non posso cancellare il passato ma prometto che darò tutto. E se segnerò in un derby esulterò.

Kolarov-merda

NAZIONALE, POI DERBY

Così come Milinkovic, anche Kolarov sarà impegnato con la sua Serbia: compagni di squadra per due partite, avversari tra due sabato. La prima amichevole per loro è in programma il 10 novembre contro la Cina. La seconda ci sarà il 14, con la Corea del Sud. Proprio due giorni prima del derby. Di Francesco e Inzaghi sperano di averli entrambi in forma per la partita delle partite. Lazio e Roma si trovano entrambe in un ottimo momento, e il match arriva proprio dopo la sosta. Con una sfida nella sfida per Kolarov: un derby al quadrato per l’unico giocatore in campo ad aver militato con entrambe le maglie.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy