• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

La Lazio vuole ripartire dal Milan con Correa

La Lazio vuole ripartire dal Milan con Correa

L’ultimo gol segnato da Correa è quello dello scorso 25 novembre proprio contro il Milan

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio è attesa da una sfida determinante. Si tratta di un appuntamento che saprà certamente dire di che pasta è fatta la squadra di Simone Inzaghi.

 

Champions, sì o no? Si potrà capire anche dallo scontro diretto di sabato sera contro il Milan a San Siro. I biancocelesti vogliono ripartire dopo i due passi falsi contro Spal e Sassuolo. Il sogno è emulare la vittoria contro l’Inter, ma contro i rossoneri non sarà facile.

TUCU, È IL MOMENTO DI FAR GOL

Il giocatore che probabilmente ha permesso il salto di qualità alla Lazio nell’ultimo mese e mezzo è stato Joaquin Correa. Il Tucu, cominciato a schierare da Inzaghi nel modulo fantasia, difficilmente ha deluso. Sempre una velocità superiore agli avversari. Tanta imprevedibilità, tante occasioni da gol create. L’unica partita che ha sbagliato è stata contro la Spal, ma non era al meglio fisicamente. Se si vuole trovare un neo però a questo giocatore è la scarsa vena realizzativa. Il suo lavoro è determinante, ma la sensazione è che con qualche gol in più ora la Lazio sarebbe già quarta, nonostante la gara in meno. Solo tre reti in campionato. Una con l’Udinese, una con il Parma (queste due fuori casa), e poi quella del 25 novembre scorso all’Olimpico che ha permesso alla Lazio di agguantare il Milan sull’1-1 allo scadere. Ebbene sì, un girone fa. Incredibile come nonostante i pochi gol segnati il Tucu sia indispensabile per i biancocelesti. Di mestiere però fa l’attaccante, perciò è arrivato il momento di cominciare a sgrullare la rete, come si suol dire. Quale occasione migliore se non la sfida di San Siro?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy