• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, Correa ha convinto mister Inzaghi

Lazio, Correa ha convinto mister Inzaghi

El Tucu, dopo un inizio altalenante tra campo e panchina, ha acquisito un ruolo importante nelle gerarchie del tecnico della Lazio

di redazionecittaceleste

ROMA – Joaquin Correa è finalmente una certezza per la Lazio. Dopo un inizio in saliscendi tra campo e panchina, il classe 1994 sembra aver definitivamente convinto Inzaghi.

 

unnamed

Arrivato con molte aspettative, l’attaccante argentino ci ha messo un po’ a decollare. In tredici giornate di Serie A, una sola partita da titolare, quella contro l’Udinese alla Dacia Arena, dove tra l’altro ha segnato un fantastico gol del momentaneo 0-2. Poi, ecco che arriva la gara casalinga contro il Milan. All’Olimpico, in una partita bloccata, la Lazio ci prova, ma subisce uno sfortunato gol dello 0-1, con un tiro di Kessie destinato fuori deviato da Wallace. Sta arrivando la fine della gara, e una sconfitta sarebbe deleteria in vista della corsa Champions. Entrato intorno al 70′, allo scadere El Tucu si inventa un rasoterra che fissa il punteggio sull’1-1 facendo impazzire lo stadio.

Da lì, a parte contro la Sampdoria (guarda caso in un primo tempo giocato malissimo dai biancocelesti), Correa è partito sempre dall’inizio, sia grazie al nuovo modulo di Inzaghi (3-4-2-1), sia, talvolta, tramite l’arretramento a mezzala di Luis Alberto. Con l’argentino in campo è una Lazio diversa. La sua imprevedibilità permette al Mago di non avere tutti gli occhi puntati su di lui, e, di conseguenza, essere più libero. La sensazione è che in questa seconda parte di stagione, i biancocelesti dipenderanno molto anche dal Tucu. Inzaghi l’ha capito prima di tutti, e probabilmente già nella prima gara del 2019 non vorrà farne a meno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy