Lazio, i precedenti con l’arbitro Calvarese…e quel gagliardetto rifiutato

Lazio, i precedenti con l’arbitro Calvarese…e quel gagliardetto rifiutato

L’arbitro Calvarese di Teramo ha diretto la Lazio ben quindici volte, nello scorso campionato si rese protagonista di un gesto insolito all’Olimpico.

di redazionecittaceleste

ROMA – Sarà il sign. Gianpaolo Calvarese di Teramo l’arbitro del match di domenica alle ore 18:00 che vedrà la Lazio affrontare il Sassuolo al Mapei Stadium.

<iframe frameborder=”0″ width=”580″ height=”270″ allowfullscreen=”true” src=”https://www.dailymotion.com/embed/video/x15ngku?autoPlay=1&mute=1″ id=”tv” ></iframe>[/fnc_embed

I precedenti con il fischietto abruzzese per i biancocelesti sono ben 15 , con un bilancio di 12 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta, con un bilancio nettamente positivo. L’ultimo incrocio risale al 2 settembre 2018, in occasione della gara in casa contro il Frosinone vinta dalla Lazio per 1-0. Inoltre Calvarese ha già diretto una volta Sassuolo – Lazio, il 30 ottobre del 2016 quando la Lazio vinse 2-0 contro i neroverdi all’Olimpico. L’arbitro di Teramo si è reso protagonista di un gesto particolare, che ne il pubblico laziale ne la società biancoceleste hanno gradito molto. In occasione della partita Lazio – Crotone del 23 dicembre 2017, la squadra laziale ha fatto recapitare nello spogliatoio del direttore di gara degli omaggi di natale, del tutto consentiti. Si trattava di un gagliardetto ed una maglia da gioco, che però il fischietto di Tivoli e i suoi assistenti rifiutarono, un gesto che non è mai andato giù alla Lazio e ai suoi tifosi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy