• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, il derby deciderà le sorti di molti giocatori in rosa

Lazio, il derby deciderà le sorti di molti giocatori in rosa

Se la Lazio dovesse riuscire ad agguantare il quarto posto, si aprirebbero scenari di mercato inediti

di redazionecittaceleste

ROMA – Il derby sarà la partita che deciderà tutto in casa Lazio. A fine stagione è prevista una mini-rifondazione, atta a ringiovanire la rosa.

eccezzzionale

Tra i punti fermi della difesa ci sono sicuramente Acerbi, Luiz Felipe e Radu mentre si valuterà la permanenza di Wallace e Bastos, che piu’ probabilmente verrano ceduti. A centrocampo sarà importante capire come si muoverà la società su Milinkovic e Luis Alberto: il primo sarà richiestissimo anche nella prossima sessione estiva, a prezzi sicuramente piu’ bassi, mentre per il secondo sarà importante la volontà di rimanere o cambiare aria. Le seconde linee come Badelj, Berisha, Cataldi e Romulo saranno valutate attentamente, Correa rimarrà a Roma.
Su Immobile i biancocelesti dovranno resistere all’assalto delle big, già si è vociferato in passato dell’interessamento di Napoli e Milan.

Per le operazioni in entrata e per le conferme di alcuni giocatori, molto dipenderà dal piazzamento a fine campionato della squadra di Inzaghi. L’anno scorso l’Inter che ha superato i biancocelesti sul filo di lana e ha agguantato il quarto posto, ha messo in tasca 50 milioni di euro. Un tesoretto utilissimo per iniziare un nuovo ciclo.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Red - 3 mesi fa

    ahahaha un nuovo ciclo ahahahah, sono anni che sento parlare di nuovo ciclo, salto di qualità, azzeramento delle gerarchie… e fino ad oggi non ho visto neanche la volontà di fare qualcosa del genere, ancora scrivete dell’ennesimo nuovo ciclo, e con quali giocatori? Nuovi Marusic, Wallace, Bastos o Perea, Alfaro, Morrison?
    Basta prendere in giro i tifosi, questa squadra, anzi questa società può ambire al massimo alla zona Europa League, ottavi di E.L. e se va bene una finale di coppa Italia, di più non ci si può aspettare…e mi costa tantissimo ammetterlo, ma è la triste realtà

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy