• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, Mauri: “Vincerle tutte potrebbe non essere abbastanza”

Lazio, Mauri: “Vincerle tutte potrebbe non essere abbastanza”

L’ex capitano della Lazio, Stefano Mauri, ha parlato del momento della squadra di Inzaghi e delle possibilità dei biancocelesti di arrivare al quarto posto

di redazionecittaceleste

ROMA – L’ex capitano della Lazio, Stefano Mauri, ha parlato del momento della squadra di Inzaghi e delle possibilità dei biancocelesti di arrivare al quarto posto.

Ecco cosa ha detto ai microfoni di Radio Sei: “A Marassi che vittoria è stata? Un grandissimo primo tempo, 2-0 e superiorità numerica quindi nella ripresa ha inspiegabilmente frenato, anche sulle ripartenze; poi dal gol di Quagliarella solito calo, a maggior ragione anche sul 2-1 hai sprecato la chance per chiudere il match. La Lazio non impara dai suoi errori? Quando costruisci una squadra anche per tanti anni – anche noi perdemmo la Champions perdendo contro squadre inferiori – vuol dire che diversi calciatori hanno alcune lacune. La società potrebbe agire cercando giocatori di esperienza che sanno che certe partite non si possono perdere, penso a troppe prestazioni altalenanti: giocando ogni tre giorni la squadra non si leva dalla testa la gara giocata bene, non si concentra e non preparando il match successivo sbaglia l’approccio della sfida apparentemente più alla portata. Detto che certi cali di tensione si sono verificati anche a danno anche di altre squadre come Milan, Roma e Inter ad esempio, la Lazio credo abbia pagato il richiamo di preparazione invernale che ne ha limitato le prestazioni da metà febbraio in poi. Per sperare nella Champions Lulic&CO devono vincere tutte le gare, potrebbe non bastare avendo quattro squadre davanti e finendo a Torino contro i granata in un possibile match decisivo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy