• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, Petrelli: “Squadra in forma, lotterà per la Champions”

Lazio, Petrelli: “Squadra in forma, lotterà per la Champions”

L’ex terzino della Lazio, Sergio Petrelli, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio del momento della squadra di Inzaghi

di redazionecittaceleste

ROMA – Ai microfoni di Lazio Style Radio, è intervenuto Sergio Petrelli, ex terzino biancoceleste, nonché campione d’Italia nel 1974, per parlare del momento della squadra.

eccezzzionale

Queste le sue parole: “La Lazio in questo momento sta benissimo, è un momento che può ritornare in piena corsa Champions, è in ottime condizioni sia fisiche che psicologiche. Non vedo le inseguitrici ai livelli dei biancocelesti. La vittoria nel derby è stata una grande spinta per proseguire e realizzare un ottimo finale di stagione.”

Sui singoli: “Mi piace molto Caicedo, è un calciatore che può giocare insieme ad Immobile o prima punta, è utilissimo ed importante per la squadra di Inzaghi. I centrocampisti della Lazio in questo momento effettuano molti inserimenti, il team gioca un “Tiki-Taka” non sterile, ma molto efficace. Luis Alberto è in un momento di grazia, ha giocato e ha permesso alla squadra di esprimersi nel migliore dei modi. Aiuta molto i compagni a disputare una grande gara, detta i tempi e realizza sempre giocate intelligenti: è in netta crescita.”

Sulle prestazioni recenti: “I quattro gol al Parma non sono casuali, ma frutto di un lavoro corale da parte di tutta la squadra, i ducali venivano da un momento positivo, ma all’Olimpico hanno trovato di fronte un avversario troppo tosto. Inzaghi è un grandissimo allenatore, conosce bene l’ambiente ed in grado di muoversi perfettamente. È intelligente e bravo a circondarsi di persone su cui può contare e dialogare. Non è un presuntuoso, ma umile e sempre pronto ad imparare ed a correggere i propri errori. In una squadra in alcuni casi si scoprono dei giocatori attraverso gli infortuni, permettendo all’allenatore di scoprire elementi su cui contare.”

Sugli esterni di destra: “La concorrenza sulla fascia destra è stata uno stimolo per Marusic che ora sta rendendo al massimo, l’innesto di Romulo è stato veramente azzeccato. La competizione se è sana fa molto bene alla squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy