• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio – Siviglia, per Luis Alberto una sfida di cuore

Lazio – Siviglia, per Luis Alberto una sfida di cuore

Lazio – Siviglia per Luis Alberto sarà una sfida del cuore, con la sua Lazio che lo ha fatto esplodere e il Siviglia la sua squadra del cuore

di redazionecittaceleste

Luis Alberto

Lazio-Siviglia la sfida del cuore per Luis Alberto

ROMA – Sarà una sfida speciale quella tra Lazio e Siviglia, andata dei sedicesimi di Europa League del 14 febbraio giorno di San Valentino, la festa degli innamorati. In particolare un protagonista di questa sfida vivrà la partita

eccezzzionale

con delle sensazioni particolari e anche molto contrastanti, lui innamorato del Siviglia che è la sua squadra del cuore, ma innamorato anche della Lazio, la squadra che lo ha fatto esplodere e per la quale gioca. Stiamo parlando del “mago” Luis Alberto, per lui sarà ovviamente una sfida dai molteplici sapori, e si troverà di fronte il “suo” Siviglia, per il quale ha sempre fatto il tifo sin da bambino, e con la quale ha esordito nel calcio che conta. Ma giovedì cercherà di regalare un dispiacere ai suoi ex tifosi. Luis Alberto ha militato con la maglia del Siviglia, collezionando solamente 9 presenze, essendo anche molto giovane.

Luis Alberto
Luis Alberto

Dal 2016 veste la maglia della Lazio, inizialmente sembrava un oggetto misterioso, senza un ruolo ben preciso. Arrivato come “sostituto” di Antonio Candreva, ma lo spagnolo si mostra tutto tranne che un esterno. Poi il gol di Marassi contro il Genoa dell’aprile 2017 al 91′, che regala il pareggio alle aquile, un gol bellissimo dai 25 metri con un destro di rara bellezza. Da lì l’ascesa, con la consacrazione della scorsa stagione e il nuovo ruolo che Inzaghi gli ha cucito addosso, il rifinitore alle spalle di Ciro Immobile, e grazie alla loro intesa hanno permesso alla Lazio di giocare il più bel calcio della Serie A, con numeri impressionanti.

News Lazio, che retroscena su Luis Alberto!
Luis Alberto

Quest’anno forse ha sofferto un calo generale dal punto di vista del gioco, da parte di tutta la squadra, oltre che qualche problema fisico di troppo. Ora è tornato a disposizione di mister Inzaghi, dopo un crampo inguinale accusato a Frosinone. Il tecnico biancoceleste ora gli ha trovato una nuova collocazione tattica, che lo vede agire da mezz’ala, ma sempre alla ricerca costante del pallone sui piedi per cercare di avviare l’azione, svolgendo il ruolo di collante fra centrocampo e attacco. Luis Alberto è pronto portare la Lazio verso gli ottavi di finale, regalando un dispiacere al “suo” Siviglia. Una sfida di cuore per lui, un mix di emozioni che durerà 180 minuti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy