LAZIONALE – Andrei Vochin bacchetta Radu: “Da quando è passato alla lazio snobba la Nazionale”

LAZIONALE – Andrei Vochin bacchetta Radu: “Da quando è passato alla lazio snobba la Nazionale”

“Radu da giovane avrebbe fatto carte false per ottenere quella maglia, poi quando è passato dalla Dinamo Bucarest alla Lazio, è cambiato tutto. “

IL SECOLO XIX - La lunga lista di Montella: c'è anche Radu della Lazio

ROMA – In Romania l’ennesimo rifiuto da parte di Radu non è stato preso affatto bene. Qualche giorno fa era stato il difensore romeno a fare chiarezza e per la prima volta dal 2009, aveva spiegato: “A quasi 30 anni non riesco a concentrarmi su troppi fronti. La Lazio mi impegna molto, non riesco a dedicarmi anche alla Nazionale”. Oggi, a tornare sull’argomento ci ha pensato Andrei Vochin, consigliere del presidente della FRF (Federcalcio romena) che ai microfoni di Dolce Sport ha sottolineato: “Da giovani tutti sognano di giocare nella Nazionale, poi da grandi snobbano l’impegno. Radu da giovane avrebbe fatto carte false per ottenere quella maglia, poi quando è passato dalla Dinamo Bucarest alla Lazio, è cambiato tutto. Răzvan Burleanu è andato a Roma per convincerlo, ma non c’è stato nulla da fare. Noi abbiamo un problema serio sulla fascia sinisra, c’è il rischio che Raț (capitano della Romania in forza al Rayo Vallecano, ndr) non recuperi per l’inizio dell’Europeo”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy