LE VOCI – Bacci a LSR: “La Lazio può tranquillamente passare il turno. Klose? Un giocatore fondamentale”

LE VOCI – Bacci a LSR: “La Lazio può tranquillamente passare il turno. Klose? Un giocatore fondamentale”

Enrico Bacci, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto in collegamento a Lazio Style Radio.

Commenta per primo!
Klose

ROMA – Enrico Bacci, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto in collegamento a Lazio Style Radio.

EUROPA LEAGUE – “Buona partita ad Istanbul, il Galatasaray è una squadra importante abituata a giocare la Champions, ma noi abbiamo dimostrato di essere una squadra che può passare tranquillamente il turno. Un campo caldo come quello turco è molto difficile da affrontare, questa volta, però, in casa ci siamo noi e bisognerà sentire per novanta minuti l’apporto e il tifo di tutti. Dobbiamo partire carichi, convinti e determinati all’attacco in modo che possano capire che per loro c’è poco da fare.”

CAMPIONATO – Noi possiamo fare molto bene. In campionato siamo un pochino dietro, servirebbero quei due o tre risultati utili consecutivi per scalare qualche punto e stare sicuri in zona Europa anche l’anno prossimo. Abbiamo tanti giocatori a disposizione per fare il turn over, manca solo un po’ di convinzione per portare a casa la striscia positiva.
GLI ATTACCANTI – “Come attaccanti abbiamo tre grandi giocatori che nella loro storia hanno sempre fatto bene, come Klose, Matri e Djordjevic. Difficile scegliere chi schierare in campo giovedì, partita delicata, ma un giocatore come Klose difficilmente andrebbe lasciato in panchina, averlo in squadra è una fortuna. E’ una partita importante, uno come lui andrebbe scelto ad occhi chiusi.”

PAROLO – “Marco Parolo, come giocatore italiano, è uno dei centrocampisti più forti in circolazione, ha qualità ed inserimento, segna anche molte reti. Quest’anno è arrivata a tutti la sindrome del gol mancato, ma alla lunga devono tornare ad essere quelli di prima, questa è sicuramente un’annata strana. Nel calcio succede, speriamo che in questi mesi i giocatori possano tirar fuori quello che hanno nel loro Dna come caratteristiche e gioco. Dopo la cinquina inflitta al Verona si tutti si aspettavano il salto, invece continua a mancare la continuità.”

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy