LE VOCI – Citterio a LSR: “Il Napoli parte da una posizione di vantaggio ma la Lazio non molla mai”

LE VOCI – Citterio a LSR: “Il Napoli parte da una posizione di vantaggio ma la Lazio non molla mai”

Ai microfoni di Lazio Style radio è intervenuto Filippo Citterio, ex difensore biancoceleste. Ecco quanto dichiarato: In questo momento il Napoli è la squadra che sta facendo meglio di tutti, sbaglia davvero poco; la Lazio è altalenante ma non molla mai, mi aspetto di vedere una bella partita combattuta.

I biancocelesti sono usciti dal momento più critico ma non riescono ad ottenere quei risultati che sul campo dimostra, alcuni pareggi sarebbero dovuto essere delle vittorie.

All’inizio la squadra di Pioli aveva problemi di discontinuità, i risultati non arrivavano e il rendimento di qualche giocatore non era al meglio, questi aspetti hanno fatto subentrare qualche dubbio, con la fiducia nei propri mezzi è venuta fuori dal momento negativo.

Quando per un attaccante c’è difficoltà realizzativa subentrano situazioni non favorevoli, le annate non sono tutte uguali. L’attaccante, purtroppo, è giudicato solo per i gol realizzati.

I partenopei invece hanno un giocatore che sta confermando tutte le sue buone qualità, Higuain è inserito in un contesto di gioco dove rappresenta il finalizzatore e riesce a concretizzare molto. Sarri ha riparato le falle della stagione precedente curando anche la fase difensiva valutando la qualità dei singoli, i difensori napoletani hanno capito i movimenti.

Punti deboli? Tutte le squadre li hanno ma per domani bisogna sperare che il rendimento del Napoli non sia al massimo. La squadra di Sarri parte da una posizione di vantaggio, la Lazio sta cercando di trovare la sua continuità.

La Lazio deve evitare di concedere spazi ai centrocampisti azzurri che sono molto bravi nell’uno contro uno e nello stretto. I biancocelesti devono essere prudenti e cercare di colpire gli avversari in contropiede”.

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy