Limite prestiti dalla FIFA: cosa cambia per la Lazio?

Limite prestiti dalla FIFA: cosa cambia per la Lazio?

La FIFA ha intenzione di limitare i prestiti: al massimo potranno essere 8, mentre la Lazio attualmente ne ha 11.

di redazionecittaceleste

ROMA  – Il mondo del calciomercato potrebbe subire delle variazioni molto significative, stando a quanto riportato dal quotidiano sportivo tedesco “Bild”, la FIFA starebbe pensando ad un cambiamento radicale per quello che riguarda i prestiti.

La “Federazione Internazionale di calcio”, starebbe pensando di inserire delle limitazioni riguardo l’utilizzo delle cessioni a titolo temporaneo, questa ipotesi potrebbe prendere piede, viste le perplessità del presidente Gianni Infantino,riguardanti gli abusi sui prestiti da parte di molte società di calcio, soprattutto in Serie A e Premier League.

Analizzando nello specifico, il massimo presidente della FIFA si riferisce ad esempio a squadre come Juventus, Udinese ed Atalanta, le quali hanno un numero elevatissimo di calciatori in prestito in giro per il globo. Ragion per cui introdurre delle limitazioni nella stessa sessione di calciomercato sarebbe opportuno, secondo Infantino.

Le restrizioni dovrebbero arrivare ad un massimo di 8 calciatori in prestito per ogni sessione di trasferimenti, da questi numeri sono esclusi i calciatori under 21 cresciuti nel settore giovanile o con contratti prolungati. Ora si attende solo l’ufficialità della proposta e l’eventuale approvazione, per una norma che cambierebbe di molto le prossime campagne acquisti e cessioni.

La Lazio dal canto suo, avendo convissuto sin dai primi mesi della presidenza Lotito con casi di calciatori fuori rosa ,epurati e fuori dai piani tecnici. Qualora dovesse essere ufficializzata questa normativa, sarebbero 7 i calciatori biancocelesti che andrebbero a formare la lista dei prestiti: Vargic, Djavan Anderson, Di Gennaro, Kishna e Sprocati, più gli under 21 che non verranno eventualmente conteggiati: Spizzichino, Bezziccheri, Palombi, Tounkara, Adamonis e Andrè Anderson.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy