Lo carica dei 1500 tifosi a Verona, ma per battere il Chievo c’è il fattore K

Lo carica dei 1500 tifosi a Verona, ma per battere il Chievo c’è il fattore K

Kishna e Keita in ballottaggio per un posto dal primo minuto: l’olandese in vantaggio

ROMA –  Seconda trasferta dell’anno ed è già una vera spedizione biancoceleste. Presenti e numerosi, saranno oltre un migliaio (gli ultimi numeri ufficiosi parlano di 1500) i tifosi che seguiranno la Lazio a Verona. Il coinvolgimento biancoceleste in trasferta non è mai mancato, anche la scorsa stagione. E chissà come reagiranno i laziali a rivedere Keita in campo contro il Chievo, dopo le turbolenze estive e gli insulti social. Inzaghi deve tuttavia sciogliere ancora il “fattore K” per vincere. Quasi sicuramente si affiderà a Kishna dall’inizio per dare un segnale al gruppo. Questa l’ultima idea del tecnico, ma occhio alle sorprese last-minute o semplicemente alla pretattica: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.i

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy