Lopez: “Se qualcuno non vuole restare alla Lazio, parta pure”

Lopez: “Se qualcuno non vuole restare alla Lazio, parta pure”

Ecco le parole dell’ex biancoceleste

ROMA – Antonio Lopez, ex giocatore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio e ha commentato la stagione della Lazio.

Sulla sfida contro il Crotone, ha detto: “In questo periodo si inizia a guardare al futuro ma non bisogna allontanare l’interesse alla partita di domenica. La Lazio deve conservare la quarta posizione in classifica e non deve farsela sfuggire. Quella di Crotone sarà un’altra battaglia contro una squadra che si deve salvare”.

Sul mercato, ha detto: “La società farà di tutto per mantenere i big ma molto dipende anche dalla volontà dei giocatori. È di vitale importanza: se il calciatore non è contento di rimanere, l’umore che poi lo stesso riverserà in campo nella prossima stagione non sarà consono, per questo la società fa bene a valutare tutto. Questo succede in tutte le società di calcio. Sono certo che, se dovesse uscire qualcuno, la società si muove per sostituirli con altri giocatori altrettanto importanti. Possiamo sempre avere una squadra competitiva.

La Lazio deve trovare i vice dei titolari che ti garantiscano la tranquillità e la sicurezza che si ha un sostituto all’altezza. Serve qualche elemento”.

Su Inzaghi, ha detto: “Stimo moltissimo mister Inzaghi, ho sempre tifato per lui. Lui è un allenatore che rispetto ad altri non guarda solo il risultato ma pensa a 360 gradi: pensa alla società, alla valorizzazione del gruppo e dei giovani. Molti tecnici fanno fatica ad inserire i ragazzi, lui ha avuto il coraggio e la convinzione di schierarli.

Poi si è soffermato su due calciatori in particolare: “Tra tutti Murgia mi piace molto, ha le giuste caratteristiche, ha personalità, la si è vista quando è entrato contro grandi squadre. Diventerà un elemento forte par la Lazio. Ricordo il gol contro il Torino, da quello si è capito cosa può diventare per il futuro. Luis Alberto deve migliorare nella fase difensiva, ha il tempo sta dalla sua parte, sarà un elemento molto utile in futuro”.

Infine, ancora sulla partita di domenica: “La Lazio ha una rosa molto forte, visto le tante assenze contro il Crotone troverà spazio chi ha avuto meno minutaggio. Lo stesso Crotone guarderà a cosa accade a Palermo ma la stessa Lazio deve stare attente per il quarto posto. Dipenderà tutto da Palermo”. La Lazio, da parte sua, ha ottimi motivi per conquistare i tre punti all’Ezio Scida: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy