L’OPINIONE – Plastino: “Serve un viagra psicologico, si rischia il disamore”

L’OPINIONE – Plastino: “Serve un viagra psicologico, si rischia il disamore”

Per Michele Plastino serve un viagra psicologico per risollevare la Lazio

viagra

ROMA – Michele Plastino, direttore di rete di Teleroma 56, è intervenuto ai microfoni di CITTACELESTE FM in onda sugli 88,100 di Elle Radio e su CITTACELESTE TV canale 669 del digitale terestre dal lunedì al venerdì dalle 17,30 alle 19,30: “Le cose accadono, l’ingordigia a volte tradisce. Sugli arbitraggi, ricordo che non erano nella linea Tavecchio, non si può avere tutto nella vita. La situazione della Lazio è una carenza psicologica. Tutti sanno che più di questo non si può fare, ma mancano gli stimoli. L’idea è che più tanto non si possa fare, questo crea una depressione del gruppo. Lippi presidente? Non ha la stessa caratura di Zoff. Servirebbe un viagra psicologico, ma al momento non riesco a trovarlo, non saprei che figura inserire. Ci dobbiamo risollevare tutti da questa grande apatia. Il reale pericolo è proprio il disamore, questo è il nemico da combattere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy