Petrelli sulla Supercoppa: “Juventus ridimensionata, la Lazio non deve avere paura”

Petrelli sulla Supercoppa: “Juventus ridimensionata, la Lazio non deve avere paura”

Ecco le sue parole

ROMA Sergio Petrelli, ex biancoceleste, ha parlato della sfida di Supercoppa contro la Juventus ai microfoni di Lazio Style Radio:  “Mi aspetto che la Lazio vinca per riportare a casa questa coppa. Inzaghi sta lavorando bene e duramente, sarebbe un bel premio per tutti i laziali. Spero che la Lazio abbia imparato a non avere paura, come successo nelle volte precedenti. La Juve ora è stata ridimensionata, con alcuni giocatori che se ne sono andati e altri che non riescono ad acquistare. Forse ha perso qualcosa. La partenza di Bonucci, per esempio, pesa parecchio anche se i giocatori che si vogliono mettere al pari dell’allenatore devono andare via. Durante la partita bisognerà aggredirli anche quando avrà la palla Buffon senza farli uscire dalla loro metà campo, costringendoli a fare i lanci lunghi. Può essere il momento buono per dagli un colpo perché non li ho visti bene. Vincere questa partita darebbe la convinzione giusta per stare ad alti livelli. Se perdi rischi di avere un rilassamento”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy