POST MATCH/ Marchetti: “Le mie parate inutili, preferivo farne una e vincere”

POST MATCH/ Marchetti: “Le mie parate inutili, preferivo farne una e vincere”

Queste le parole del giocatore biancoceleste al termine della partita con la Juve

TORINO – Queste le parole di Federico Marchetti al termine della partita con la Juve a Lazio Style: “Purtroppo quando la Juve ha fatto il primo gol, ci siamo demoralizzati. E’ stata una brutta botta, perché stavamo tenendo bene il campo e avevamo avuto un’occasione con Djordjevic. Nel secondo tempo siamo stati troppo remissivi, peccato. A fine primo tempo c’eravamo parlati nello spogliatoio per trovare le soluzioni, l’espulsione di Patric ha scombinato ogni piano. Già in 11 contro 11 serviva un’impresa con la Juve. C’è stato l’impegno da parte di tutti, ma era troppo difficile in quelle condizioni precarie”. Migliore in campo, Federico: “Io ragiono sempre di squadra, preferisco fare una parata e vincere uno a zero, piuttosto che farne dieci e uscire senza un punto. Le mie parate sono state fini a se stesse. La più difficile? Quella su Dybala”. Buffon a fine gara ha fatto i complimenti a Marchetti: “Ci siamo salutati, solo qualche battuta. Ci spero ancora nell’Europeo, penso sia difficile, ma non si sa mai”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy