Roma Capitale, incastrato dal telefonino, arrestato 72enne

Roma Capitale, incastrato dal telefonino, arrestato 72enne

di redazionecittaceleste

ROMA– Due uomini, dopo essere entrati in un centro riabilitativo per rubare computer e altro materiale informatico, hanno chiuso in un stanzino un dipendente. Dopo avergli rubato il telefono, in modo che l’uomo non potesse dare l’allarme, i due ladri hanno provato a smurare una cassaforte presente nello stabile. I due, che hanno perso tempo nell’operazione, sono scappati lasciando anche parte del materiale che avevano preparato. Subito dopo sono partite le indagini del commissariato Esposizione e il telefonino rubato si è rivelato fondamentale per rintracciare i due ladri. Infatti appena tornato in funzione, gli agenti hanno rintracciato R.B., un romano di 72 anni, riconosciuto anche dal dipendente. Subito la questura ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcerare. L’uomo, dunque, è stato portato a Regina Coeli. Del secondo uomo, invece, non ci sono tracce, ma gli inquirenti stanno proseguendo le indagini per rintracciarlo.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI:

BECALI: “CONTRO LA LAZIO POSSIAMO VINCERE”

CONTRO IL VERONA LA CURVA NORD A 10 € 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy