Mercato Lazio, focus sui nuovi arrivati: come, dove e quanto giocheranno

Mercato Lazio, focus sui nuovi arrivati: come, dove e quanto giocheranno

Marusic, Lucas Leiva, Di Gennaro, Caicedo e… Caceres. Quale posto per loro in biancoceleste?

 

di Leonardo Mazzeo (Pubblicato ieri 31 Luglio 2017)

ROMA – Quattro nuovi arrivati, fino a questo momento. Anzi, no: facciamo cinque. Un giocatore non è sbarcato proprio a Formello, ma quasi: c’è da attendere ancora del tempo, precisamente sei mesi, che il giocatore trascorrerà a Verona. Gli altri quattro, invece, sono a disposizione del mister da subito. Quanto li impiegherà Inzaghi, in questa stagione? Dove giocheranno? E come lo faranno? Andiamo con ordine.

ADAM MARUSIC

adam-marusic

Il montenegrino è stato il primo colpo di mercato biancoceleste. Sia nelle amichevoli che in ritiro si è comportato bene. Riguardo al suo utilizzo, questo dipenderà dal modulo, da Keita e da Felipe Anderson: se il senegalese dovesse restare e se Inzaghi dovesse veramente scegliere il 3-5-2 per tutta la stagione, in quel ruolo giocherebbe Felipe. In caso contrario, Marusic contenderebbe il posto da titolare a Basta. Vedremo come si adatterà al campionato italiano. Una cosa è certa: le doti fisiche sono dalla sua parte.

LUCAS LEIVA

lucas-leiva-liverpool

Lui, sicuramente, partirà titolare. E’ stato preso come sostituto di Biglia e quello sarà il suo ruolo: davanti alla difesa, da classico mediano. Vedremo come Inzaghi sopperirà alla mancanza di tecnica dovuta alla cessione dell’argentino. Lucas Leiva ha grandi doti di interdizione, ma non ha le stesse caratteristiche dell’altro Lucas. Comunque, il brasiliano ha il posto assicurato, salvo clamorosi stravolgimenti. Per quanto riguarda il come, secondo noi l’ex Liverpool si adatterà bene al campionato italiano: ha l’esperienza giusta per trovarsi subito a suo agio. E il terzo acquisto è destinato a fargli da vice.

DAVIDE DI GENNARO

di-gennaro-cagliari

 

Parte Cataldi, arriva Di Gennaro, che in carriera ha giocato anche come trequartista. L’ex Cagliari si è comportato bene nell’ultima stagione, prima di restare fuori per il mancato rinnovo del contratto. Alla Lazio troverà il suo spazio: le tre competizioni comporteranno una rotazione di chi scenderà in campo, e lui potrebbe sostituire sia Leiva che le due mezze ali. Un elemento duttile, che però non parte da titolare. Un giocatore valido e pronto: darà sicuramente una mano.

FELIPE CAICEDO

Caicedo

Vice Immobile: è questo il suo ruolo ufficiale. Ma non è detto che a suon di buone prestazioni possa convincere Inzaghi e affiancare Ciro come centravanti di riferimento. Ha girato il mondo, ma non è mai stato in Serie A. Fisicamente può tenere botta contro i difensori nostrani, far salire la squadra, aprire gli spazi per gli inserimenti dei compagni. Se Keita dovesse partire, salirebbero le sue quotazioni per un posto da titolare. Ma Felipe Anderson scalpita per prendersi il ruolo di seconda punta nel 3-5-2. Per il momento, Caicedo parte come riserva. Stesso ruolo che aveva (e che ha ancora) Djordjevic, per intenderci.

MARTIN CACERES

caceres

Può giocare da titolare sin da subito… però a Verona. Arriverà alla Lazio a gennaio e, se integro dal punto di vista fisico, può sicuramente far bene. Ha giocato nella Juventus, ha esperienza, può essere utilizzato in qualsiasi zona della difesa. Potrebbe anche conquistare una maglia dal primo minuto, ma prima c’è da vedere il suo ritorno in Serie A con l’Hellas. Molto, se non tutto, dipenderà da quello.

Cinque nomi nuovi per la Lazio della prossima stagione. Per la prima volta, ufficialmente, vedremo in campo con la maglia della Lazio qualcuno di loro in Supercoppa. Quello sarà il primo test importante, che darà indicazioni a mister Inzaghi.

Cittaceleste.it

12

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy