• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Nazionale, Mancini: “I giovani devono fare esperienza internazionale”

Nazionale, Mancini: “I giovani devono fare esperienza internazionale”

Il ct dell’Italia, Roberto Mancini, è stato intervistato dal mensile Esquire per parlare dei suoi progetti e degli azzurri

di redazionecittaceleste

ROMA – Il ct dell’Italia, Roberto Mancini, è stato intervistato dal mensile Esquire per parlare dei suoi progetti e degli azzurri.

eccezzzionale

Queste le sue parole:”In Italia è più importante il risultato finale di come ci si arriva. Ci abbiamo vinto per decenni, con questa mentalità. Però oggi il calcio è cambiato. Se non riesci a impostare una squadra che giochi anche bene, non puoi vincere con continuità”.

Sul nuovo corso dell’Italia: “Il momento era difficile, molti dicevano che in Italia non c’erano giocatori. Ma io penso che l’Italia abbia sempre cresciuto giocatori bravi, anche nei momenti difficili. Ce n’erano però, e visto che erano anche giovani si poteva provare a fare qualcosa di diverso. Ai miei tempi i giocatori di 20 anni avevano già 150 presenze in prima squadra. C’è bisogno che giochino di più. Tecnicamente sono tutti bravi, ma l’esperienza è fondamentale, soprattutto quella che accumuli nelle partite internazionali. La Nazionale può fare tanto per il movimento calcistico italiano, anche chiamare ragazzi che nessuno conosce o che giocano nelle serie inferiori. Può essere d’aiuto ai club: spero che, nel giro di pochi anni, si possa tornare a vedere squadre con 5-6 italiani bravi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy