AUTOMOBILISMO, INCIDENTE ALLA CORSA LAMBORGHINI

AUTOMOBILISMO, INCIDENTE ALLA CORSA LAMBORGHINI

ROMA – Andrea Mamé, pilota italiano di 41 anni, è morto sul circuito Paul Ricard a Le Castellet. Il pilota partecipava ad una gara Gt nel Super Trofeo Lamborghini Blancpain e nel corso del primo giro si è trovato nel mezzo di un tamponamento a catena che ha coinvolto cinque…

ROMA – Andrea Mamé, pilota italiano di 41 anni, è morto sul circuito Paul Ricard a Le Castellet. Il pilota partecipava ad una gara Gt nel Super Trofeo Lamborghini Blancpain e nel corso del primo giro si è trovato nel mezzo di un tamponamento a catena che ha coinvolto cinque auto. Medici e squadre di sicurezza si sono recate immediatamente sulla scena per prendersi cura delle vetture coinvolte. Tutti e cinque i piloti sono stati portati al centro medico per valutazioni.

Il pilota italiano dell’auto numero 11 ha subito lesioni gravi per le quali è in seguito deceduto, nonostante l’assistenza medica di emergenza ha cui è stato sottoposto presso il centro medico. Un altro pilota coinvolto nell’incidente è stato trasportato all’ospedale di Tolone. «A nome di Automobili Lamborghini il Presidente e Amministratore Delegato Stephan Winkelmann ha espresso le sue condoglianze e tutto il cordoglio di tutta la società alla famiglia ed alla squadra di Andrea. Automobili Lamborghini collaborerà con il circuito e Sro per indagare a fondo l’incidente in tutti i suoi aspetti», ha spiegato la Lamborghini in una nota.

Fonte: Leggo.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy