CALCIO – Boateng via dall’Italia per razzismo

CALCIO – Boateng via dall’Italia per razzismo

Il direttore finanziario dello Schalke04, Peter Peters, ha rivelato alla “Bild” il motivo per cui Kevin Prince Boateng ha lasciato l’Italia e il Milan negli ultimi giorni di mercato estivo: “Boateng è voluto andare via a causa dei troppi episodi di razzismo in Italia. Berlusconi gli aveva promesso che in…

Il direttore finanziario dello Schalke04, Peter Peters, ha rivelato alla “Bild” il motivo per cui Kevin Prince Boateng ha lasciato l’Italia e il Milan negli ultimi giorni di mercato estivo: “Boateng è voluto andare via a causa dei troppi episodi di razzismo in Italia. Berlusconi gli aveva promesso che in caso di qualificazione in Champions League lo avrebbe fatto andar via”.(Milannews.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy