YARA, “IL KILLER È..”

YARA, “IL KILLER È..”

BERGAMO – L’assasino di Yara Gambirasio non può che essere il figlio di Giuseppe Guerinoni, e non il nipote, come era stato ipotizzato. Dalle analisi avviate dopo la riesumazione dell’autista di Gorno, emerge che non può che essere un legame padre-figlio quello che lega Guerinoni all’uomo che ha lasciato tracce…

BERGAMO – L’assasino di Yara Gambirasio non può che essere il figlio di Giuseppe Guerinoni, e non il nipote, come era stato ipotizzato. Dalle analisi avviate dopo la riesumazione dell’autista di Gorno, emerge che non può che essere un legame padre-figlio quello che lega Guerinoni all’uomo che ha lasciato tracce di DNA sui vestiti di Yara. A testimoniarlo ci sono gli accertamenti compiuti sul cromosoma Y, quello che si trasmette di padre in figlio: l’Y di Guerinoni e quello di ‘ignoto 1’ sono infatti identici secondo gli esperti della polizia scientifica e i consulenti del pm Letizia Ruggeri. Inoltre ulteriori analisi compiute sui cromosomi hanno permesso di concludere che tra Guerinoni e il killer di Yara può esserci solo il legame padre-figlio e non nonno-nipote. L’omicida avrebbe dunque proprio una cinquantina d’anni.

Fonte: Leggo.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy