CONCORDIA, RESTI TROVATI SOTT’ACQUA

CONCORDIA, RESTI TROVATI SOTT’ACQUA

ROMA – Dopo essere stata la Costa Concordia, sono iniziate le prime analisi sulla parte della nave rimasta sotto gli abissi. Alcuni resti, la cui natura deve essere ancora definita attraverso il test del Dna, sono stati trovati dai sub nei pressi della Costa Concordia. Lo si apprende dalla protezione…

ROMA – Dopo essere stata la Costa Concordia, sono iniziate le prime analisi sulla parte della nave rimasta sotto gli abissi. Alcuni resti, la cui natura deve essere ancora definita attraverso il test del Dna, sono stati trovati dai sub nei pressi della Costa Concordia. Lo si apprende dalla protezione civile. 

I DISPERSI Il rinvenimento di quelli che con ogni probabilità sono i resti delle ultime due vittime del naufragio, Russel Rebello e Maria Grazia Trecarichi, sono stati individuati questa mattina dai sommozzatori della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza in corrispondenza della zona centrale della nave. Una volta portati a terra, i resti saranno affidati ai carabinieri del Ris, per le attività di repertazione e di identificazione. Sarà infatti necessario l’esame del Dna per stabilire a chi appartengano. Del ritrovamento sono stati già informati i familiari dei due dispersi e il procuratore di Grosseto Francesco Verusio. GUARDA LE FOTO (Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy