CRONACA – Muore nell’attacco al centro commerciale…

CRONACA – Muore nell’attacco al centro commerciale…

Kofi Awoonor è morto nel primo giorno dell’attacco al centro commerciale di Nairobi. Poeta, accademico, dissidente e infine ambasciatore all’ONU per il suo paese. Oggi è ricordato dalla comunità letteraria. UN GRANDE D’AFRICA – Nato nel 1935 Awoonor è noto per le sue poesie come per i suoi lavori in…

Kofi Awoonor è morto nel primo giorno dell’attacco al centro commerciale di Nairobi. Poeta, accademico, dissidente e infine ambasciatore all’ONU per il suo paese. Oggi è ricordato dalla comunità letteraria.

UN GRANDE D’AFRICA – Nato nel 1935 Awoonor è noto per le sue poesie come per i suoi lavori in prosa. protagonista della storia del suo paese è anche stato ospite delle prigioni ghanesi, accusato di complicità con un militare che avrebbe progettato un golpe contro la giunta militare che nel 1975 governava il paese, sarà poi assolto e liberato. 

LETTERATO E POLITICO – Nella sua lunga carriera, transitata dopo la prigionia dalla letteratura all’attivismo politico, Awonoor è stato professore e poi direttore del dipartimento di lingua inglese all’università di Accra, ambasciatore all’ONU per il suo paese, presidente del Consiglio di Stato, diventando indubbiamente una delle maggiori personalità del paese e uno dei ghanesi più conosciuti all’estero, un personaggio noto e stimato in tutta l’Africa e oltre.

MORTO PER CASO – Awonoor si trovava in Kenya invitato a un festival letterario ed era all’interno del Westgate quando l’attacco ha avuto inizio, risultando tra le prime vittime dell’atto terroristico. insieme a lui è stato ferito il figlio, Afetfi , che lo accompagnava e che solo in seguito ha avuto conferma del ritrovamento del corpo del genitore da parte delle autorità. Paradossalmente è stato ucciso nel parcheggio del centro commerciale, dove il figlio lo aveva lasciato per andare ad acquistare qualcosa di fretta all’interno.

OGGI IL RICORDO – Oggi lo scrittore sarà commemorato nel corso di una veglia organizzata al Museo Nazionale di Nairobi da parte di colleghi, autorità e persone comuni che ne hanno apprezzato l’opera negli anni. Tra le sue opere più importanti “This EarthMy Brother“, e My Blood

giornalettismo.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy