FERITO E ARRESTATO UN FOTOGRAFO ITALIANO

FERITO E ARRESTATO UN FOTOGRAFO ITALIANO

ISTANBUL – Un fotografo italiano, Daniele Stefanini, è stato ferito domenica durante il comizio di Erdogan a Istanbul. Al momento è in stato di fermo presso la questura. Il ragazzo, livornese, ha 26 anni e condizioni di salute precarie perché ha un solo rene e per giunta trapiantato. Secondo quanto…

ISTANBUL – Un fotografo italiano, Daniele Stefanini, è stato ferito domenica durante il comizio di Erdogan a Istanbul. Al momento è in stato di fermo presso la questura. Il ragazzo, livornese, ha 26 anni e condizioni di salute precarie perché ha un solo rene e per giunta trapiantato. Secondo quanto appreso dal consolato domenica sera è stato portato dagli agenti all’ospedale di Aseki in stato di choc. Non è ancora chiara la dinamica degli eventi, comunque ora Stefanini è stato dimesso ed è ancora in stato di fermo presso la polizia.
Stefanini, negli anni scorsi, ha seguito con passione i movimenti degli indignados e ora voleva documentare la rivolta turca.

500 ARRESTI Domenica sono stati 500 gli arrestati nella megalopoli. L’associazione Gezi Park, una delle prime a presentare il ricorso contro la distruzione del parco, ha denunciato che chiunque avesse una maschera antigas veniva immediatamente arrestato. Oggi a Istanbul due importanti sindacati turchi hanno dichiarato una giornata di sciopero generale.

Fonte: Leggo.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy