NAPOLI, IMPRENDITORE SUICIDA DAL 5° PIANO

NAPOLI, IMPRENDITORE SUICIDA DAL 5° PIANO

NAPOLI – Un imprenditore di 43 anni del quale non è stata resa nota l’identità si è tolta la vita nel tardo pomeriggio di oggi lanciandosi nel vuoto dal quinto piano di un edificio nell’Isola G1 al Centro Direzionale di Napoli. L’uomo, che gestiva due aziende, una a San Giovanni…

NAPOLI – Un imprenditore di 43 anni del quale non è stata resa nota l’identità si è tolta la vita nel tardo pomeriggio di oggi lanciandosi nel vuoto dal quinto piano di un edificio nell’Isola G1 al Centro Direzionale di Napoli.
L’uomo, che gestiva due aziende, una a San Giovanni a Teduccio e un’altra a Milano, è morto sul colpo. Si è lanciato dal ballatoio del quinto piano, alcune persone lo hanno visto mentre scavalcava il parapetto e hanno cercato di fermarlo ma inutilmente. Non è ancora chiaro perché si fosse recato al centro direzionale e su questo sta indagando la polizia.

Nelle tasche dell’imprenditore gli investigatori hanno trovato un’ingiunzione di pagamento la cui cifra non è stata resa nota e 850 euro in contanti. Sul posto è intervenuta la polizia. L’isola G1 del centro direzionale è occupata prevalentemente da uffici alcuni dei quali di società finanziarie.

Fonte: Leggo.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy