LEGA PRO – L’apertura di Gravina: “Sì, alle seconde squadre della Serie A”

LEGA PRO – L’apertura di Gravina: “Sì, alle seconde squadre della Serie A”

ROMA –  Soffia un vento d’innovazione in Lega Pro. Gabriele Gravina apre alle seconde squadre dei club di Serie A: in primavera possibile bando per 6 posti. Lo stesso presidente della Lega Pro ha dichiarato nel corso di un’intervista a Tuttosport: “La nostra base di partenza prevede il format di 60 squadre. Già dal prossimo campionato vorrei partire con le seconde squadre dei club di Serie A, le opportunità ci sono. Dobbiamo valorizzare i giovani di qualità, basta con queste assurde regole sui limiti anagrafici che servono soltanto per ottenere i contributi. Senza dimenticare i danni per molti ragazzi usati e poi scaricati. Il tutto senza dimenticare il grosso problema del calcioscommesse”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy