TRENITALIA – Anziani e ammalati diretti a Lourdes restano a piedi

TRENITALIA – Anziani e ammalati diretti a Lourdes restano a piedi

BELLUNO – Trenitalia lascia a piedi i pellegrini di Lourdes. Nessun treno in partenza da Belluno: i fedeli dovranno andare fino a Treviso per cominciare il loro viaggio. E poco importa, a Trenitalia, se la maggior parte dei pellegrini è anziana o ammalata: per loro non ci sono carrozze che…

BELLUNO – Trenitalia lascia a piedi i pellegrini di Lourdes. Nessun treno in partenza da Belluno: i fedeli dovranno andare fino a Treviso per cominciare il loro viaggio. E poco importa, a Trenitalia, se la maggior parte dei pellegrini è anziana o ammalata: per loro non ci sono carrozze che possano arrivare fino a Belluno: o Treviso o niente.

Il 5 settembre partirà il tradizionale viaggio verso il santuario francese, con la guida dell’Unitalsi. Ma per la prima volta dopo decenni, il treno con gli ammalati non partirà dalla stazione di Belluno. Spiega Gino Zornitta, vicepresidente dell’Unitalsi di Belluno: «Le motivazioni sono di natura tecnica: sono state modificate le chiusure delle porte, centralizzate dalla carrozza di testa. Questo però è possibile solo con treni elettrici, mentre a Belluno arrivano solo locomotrici diesel».(Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy