VIDEO – Paura a Mantova. Lussardi stramazza a terra, terrore “Morosini” fra i calciatori

VIDEO – Paura a Mantova. Lussardi stramazza a terra, terrore “Morosini” fra i calciatori

Sono stati nove minuti interminabili quelli vissuti domenica allo stadio Martelli di Mantova dove, nel corso del match di Coppa Italia Lega Pro tra i locali e il Pavia, il 21enne calciatore ospite Andrea Lussardi ha perso i sensi stramazzando a terra. Il tonfo all’improvviso, tra la disperazione dei presenti,…

Sono stati nove minuti interminabili quelli vissuti domenica allo stadio Martelli di Mantova dove, nel corso del match di Coppa Italia Lega Pro tra i locali e il Pavia, il 21enne calciatore ospite Andrea Lussardi ha perso i sensi stramazzando a terra. Il tonfo all’improvviso, tra la disperazione dei presenti, i primi soccorsi e il silenzio attonito dello stadio. Lussardi si è poi ripreso ed è stato trasferito in ospedale per ulteriori controlli.

La grande paura comincia al minuto 27 della ripresa quando lo sguardo dei presenti si trasferisce da una semplice rimessa laterale al limite dell’area di rigore del Pavia. Lussardi sviene davanti agli occhi esterrefatti di compagni e avversari. Cala il gelo, scattano i soccorsi. Lo staff medico si fionda in campo per portare le prime cure. Il ragazzo si alza una prima volta, ma riprecipita sul prato.

Si teme il peggio, ma dopo l’arrivo dell’ambulanza e nove minuti in cui sfilano davanti a tutti le immagini del dramma Morosini, ecco la buona notizia. Lussardi riprende conoscenza e rassicura tutti sulle sue condizioni.

Trasportato in ospedale, il calciatore ha trascorso una notte tranquilla. I primi accertamenti avrebbero escluso la natura cardiaca del malore; per i prossimi giorni sono previsti nuovi esami.(SportMediaset))

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy