• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Il Real vuole Icardi: arriva la risposta di Marotta – Inter News

Il Real vuole Icardi: arriva la risposta di Marotta – Inter News

I Blancos puntano tutto sull’argentino per sostituire il partente Benzema e anche l’addio di CR7. L’Inter risponde

di redazionecittaceleste

News Inter

 

Assalto Real per Icardi: c’è la risposta dei nerazzurri

 

FC INTER NEWS – I nerazzurri e la telenovela Icardi: non si parla d’altro, da troppo tempo. In casa interista infatti in questo momento non si respira solo aria di vittoria, dopo il derby. Ma anche aria di rivoluzione. In pochi sono sicuri di restare (Zhang è pronto alla maxi-cacciata) e lo stesso Spalletti al 90% alla fine dell’anno saluterà. Detto questo, comunque, le voci su Icardi non si placano e anzi, non sembrano voler diminuire. Ecco perchè le ultime chiacchiere su una possibile pace fra le parti non sembra così credibile. Anzi. Noi di Cittaceleste ve lo ripetiamo da tempo: Icardi, a giugno, andrà via. Aldilà di quello che potrebbe succedere (oppure no) nelle prossime settimane. L’eventuale rientro di Icardi in squadra potrebbe significare tante cose e potrebbe avere vari significati: ad esempio, quello di non far svalutare troppo il suo valore. Il Real Madrid lo vuole: il problema non sarà mai Wanda Nara, come si era detto. E a quanto pare, ora, sarebbe pure arrivata la risposta da parte di Marotta il quale insieme alla dirigenza nerazzurra, avrebbe fatto filtrare l’idea per cui anche con una cifra inferiore alla clausola di 110 milioni di euro, l’affare si potrebbe fare. Diciamo che con 80 milioni di euro, Icardi potrebbe finire al Real Madrid. Ora, in ballo, rimangono anche le altre pretendenti: i bianconeri su tutti. Che in cambio offrono Dybala. E forse qualche soldo. Ma di questo, se ne parlerà fra un po’. Intanto la notizia è che Icardi è tutto tranne che incedibile e che una eventuale pace, sarebbe più giusto chiamarla tregua. In tutto questo, come detto, c’è poi pure l’aspetto legato ad Antonio Conte. Che è in pole per sostituire Spalletti. E che con sé potrebbe portare ben 3 calciatori nuovi >>> CONTINUA A LEGGERE

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy