• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

ESCLUSIVA – Repice: “Biancocelesti spreconi a Firenze. Lazio indietro per il quarto posto, ma è la favorita in Coppa Italia”

ESCLUSIVA – Repice: “Biancocelesti spreconi a Firenze. Lazio indietro per il quarto posto, ma è la favorita in Coppa Italia”

Le parole del radiocronista Rai Francesco Repice sulla Lazio e sulla corsa Champions

di redazionecittaceleste

ROMA – Quello contro la Fiorentina è stato un risultato un po’ bugiardo se si considerano tutti i 90′. La Lazio ha giocato un primo tempo stellare.

 

 

eccezzzionale

Se la prima frazione si fosse chiusa con uno 0-2 minimo, i biancocelesti non avrebbero rubato nulla. Le tante occasioni sprecate però hanno lasciato i Viola in partita. Questi ultimi infatti, al rientro in campo hanno pareggiato al secondo affondo e da lì si sono compattati. La squadra di Inzaghi, probabilmente con le scorie di una settimana impegnativa, sia dal punto di vista fisico che emotivo, non è riuscita a graffiare di nuovo. Un 1-1 che certifica i progressi fatti nelle ultime settimane, ma che serve a poco per la corsa al quarto posto. Intanto, della bagarre in ottica Champions e non solo ce ne ha parlato Francesco Repice in esclusiva. Ecco quali sono state le considerazioni che il celebre radiocronista ha rilasciato per Cittaceleste.it.

Come ha visto la Lazio contro la Fiorentina?

Una sola parola: sprecona. I biancocelesti stanno bene atleticamante, sono ben organizzati. Molto probabilmente si trovano nel momento migliore della propria stagione. La squadra si sta esprimendo bene. Ricordiamoci che giocare a Firenze è un po’ come Bergamo. La Fiorentina gioca a un ritmo pazzesco. Eppure la Lazio era riuscita a imbottigliare la squadra di Pioli, perciò non posso dire altro che sprecona. Ha ragione Inzaghi. Quelli di ieri sono due punti persi“.

Cos’è mancato ai biancocelesti per chiudere la gara?

C’è poco da dire. In questi casi la cosa che manca è sempre la stessa: devi buttarla dentro. Non bisogna sbagliare tanto, perché alla fine al primo errore difensivo vieni punito. Discorso che in campionato vale meno, viste le tante partite, ma che in coppa vale molto di più. Le squadre che vogliono raggiungere grandi traguardi non possono permettersi di sprecare tanto come ha fatto la Lazio ieri“.

Quanto può influire questo risultato per il prosieguo di stagione?

Bhè, innanzitutto non concentrerei tutta l’attenzione su una singola gara. Non credo proprio che il risultato del Franchi possa influire sul resto della stagione dei biancocelesti. Il campionato è ancora lungo. Mancano 11 partite, perciò ci sono 33 punti in palio. Per questo non mi focalizzerei troppo sull’1-1 contro la Fiorentina. Credo che la Lazio in questo momento abbia qualcosa di meno rispetto alle altre in corsa, ma ripeto, non credo che una partita sola possa determinare l’acquisizione del quarto posto“.

E allora..Chi vede favorita per la corsa al quarto (e terzo) posto?

Inizio dicendo che anche se l’Atalanta gioca con tanta intensità e tanta forza, non sono sicurissimo che possa arrivare fino in fondo. Non so se i bergamaschi riescano a reggere la pressione. Ci sono squadre e calciatori più abituati a certi palcoscenici e certe gare, anche se meno forti in un determinato momento di stagione. L’esempio perfetto è la vittoria dell’Inter nell’ultima giornata di campionato dello scorso anno contro la Lazio. Una favorita? Dalla cintola in su è impossibile non pronosticare la Roma con la qualità che si ritrova, e ora anche il nuovo allenatore. Poi c’è un Milan molto ordinato e organizzato grazie a un tecnico che secondo me è un fuoriclasse. Ecco così la Lazio, che ha qualcosa in meno, ma ha grande entusiasmo. Infine vedo l’inter in difficoltà a causa di un clima interno molto turbolento. Va detto però che queste squadre sono talmente tutte appaiate che questi ragionamenti potrebbero essere rispediti al mittente da un momento all’altro“.

Infine, cosa pensa di questo atto finale della Coppa Italia? Chi vede meglio?

Assolutamente la Lazio. Vedo la squadra di Inzaghi molto meglio rispetto alle altre. In questo periodo della stagione sta dimostrando di essere in forma. ll Milan vince a fatica, la quale è ovviamente una qualità, ma non mi dà tante certezze. La Fiorentina e l’Atalanta hanno già avuto a che fare con la Lazio e sono andate in difficoltà. Per questi motivi, sia per quanto riguarda la semifinale di ritorno, che per l’eventuale finale, credo che sia assolutamente la Lazio la squadra favorita per la vittoria della Coppa Italia“.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy