• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio all’esame Inter. Battere i nerazzurri per sognare in grande

Lazio all’esame Inter. Battere i nerazzurri per sognare in grande

La Lazio sarà costretta a fare bene contro l’Inter se vorrà continuare a sognare la qualificazione alla prossima Champions League

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio è pronta per l’esame Inter. Il lavoro della settimana e l’ultimo mese dicono questo. La sfida di domani permetterà di capire veramente a cosa posso ambire i biancocelesti.

 

 

eccezzzionale

La squadra di Inzaghi arriva motivata alla sfida e finalmente con un po’ di abbondanza, nonostante le assenze di Radu e Patric. Le ultime sfide però hanno dimostrato che, se concentrati, tutti i calciatori a disposizione del tecnico piacentino possono fare bene se chiamati in causa.

TRE PUNTI PER SOGNARE IN GRANDE

Com’è noto, è difficile per tutti anche solo pensare di vincere a San Siro. La Lazio domani dovrà vedersela contro una squadra rivitalizzata dopo la vittoria nel derby contro il Milan, ma non del tutto guarita. L’Inter arriva con qualche assenza importante come De Vrij, Lautaro Martinez e Icardi, ma ciò non dovrà essere motivo di distrazione per i biancocelesti. Loro stessi dalla gara contro il Milan in Coppa Italia in poi hanno dimostrato che le assenze possono incidere fino ad un certo punto. Alla fine è il campo a parlare.

Domani Immobile e compagni dovranno scendere in campo con la grinta delle grandi occasioni. Con la consapevolezza che il colpaccio si può fare, ma solo se tutti uniti e concentrati in ogni secondo della gara. La posta in palio è alta. Tre punti lancerebbero la Lazio ulteriormente verso l’obbiettivo quarto posto. Se si considerano gli altri incroci di questa 29esima giornata di Serie A, ovvero Roma-Napoli e Sampdoria-Milan, allora l’importanza di domani sera aumenta vertiginosamente. I ragazzi di Inzaghi hanno due grandi possibilità in un solo colpo: Autolanciarsi verso il sogno Champions e vendicare la gara dello scorso 20 maggio. Sarà un’occasione da non sprecare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy