• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, Caicedo diventa una risorsa. Quale sarà il suo futuro a fine stagione?

Lazio, Caicedo diventa una risorsa. Quale sarà il suo futuro a fine stagione?

Felipe Caicedo si sta ritagliando il suo posto all’interno dello scacchiere tattico di Inzaghi. A fine stagione verranno tirate le somme. Sarà addio o permanenza?

di redazionecittaceleste
Caicedo e Inzaghi dopo il gol contro il Genoa

ROMA – La storia di Felipe Caicedo con la maglia della Lazio ha sempre subito dei bruschi alti e bassi. L’attaccante dell’Ecuador, arrivato due estati fa, doveva essere l’alternativa a Ciro Immobile, ma con il passare del tempo si è evidenziata una netta differenza di caratteristiche tra i due.

Caicedo non è mai stato il vice Immobile, le sue caratteristiche non gli e lo hanno mai permesso. Felipe è un attaccante dotato di un’ottima tecnica individuale, fisico imponente e grande visione di gioco, il suo punto debole? la freddezza sotto porta, proprio quella che invece caratterizza Immobile. Lo scorso anno è rimasto negli occhi di tutti l’errore davanti al portiere in Crotone-Lazio, gol che se fosse stato segnato molto probabilmente avrebbe regalato la Champions alla Lazio. Ma purtroppo non è andata così, ma l’ecuadoriano in questa stagione sta dimostrando di poter recitare un ruolo da protagonista insieme ad Immobile. Infatti è proprio quando i due giocano insieme che mostrano le giocate migliori, con scambi repentini e ottima intesa. Non è mai stato un bomber Caicedo, lo testimoniano i gol segnati in carriera, con la maglia della Lazio fino ad oggi in due stagioni ha accumulato 64 presenze e 12 gol tra campionato, Coppa Italia ed Europa League. E pensare che questa estate Caicedo aveva la valigia in mano, pronto per partire. Il Galatasaray anche a gennaio aveva provato a chiedere informazioni, ma la Lazio non ne ha voluto sapere. Inzaghi ha voluto trattenerlo, convinto delle potenzialità del ragazzo, e i risultati gli stanno dando ragione. La prossima estate probabilmente verranno fatte delle valutazioni su di lui. Potrebbe restare e recitare lo stesso ruolo che sta ricoprendo ora, oppure cercare continuità altrove? Messo in conto anche che la Lazio voglia puntare di nuovo su di lui, oppure cercare una punta che abbia le stesse caratteristiche di Ciro Immobile. L’estate che arriverà ci consegnerà le risposte. Intanto Inzaghi si gode Caicedo e i suoi gol, pochi ma preziosi, magari per raggiungere grandi traguardi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy